I gialli di Roma: John Paul Getty, 160 giorni di rapimento e violenza (seconda parte)

Essere il nipote del re del petrolio Jean Paul Getty ed essere rapito a Roma. Essere John Paul Getty III è sinonimo di oro nero: in Texas, Canada, Arabia Saudita, Alaska. In Italia gli affari sono a Gaeta, Ravenna e Milazzo. A Roma si trasferisce per primo John Paul Getty Jr., il terzo dei cinque figli del magnate. John Paul Jr., a sua volta, ha 4 figli con Abigail Harris. Il maggiore di 16 anni, John Paul Getty III l'11 luglio 1973 scompare nel nulla. La sera prima è con i suoi amici a piazza Navona. 48 ore di silenzio totale poi la telefonata anonima alla mamma: «Tuo figlio è con noi. È un ricatto prepara i soldi». Il ragazzo è stato rapito per estorsione. E sono rapitori spietati: il 10 novembre 1973 alla redazione de «Il Messaggero» inviano un orecchio e una ciocca di capelli del ragazzo. Una storia terribile da cui è stato tratto anche un film nel 2017: "All the Money in the World" diretto e co-prodotto dal regista Ridley Scott. E' uno dei capitoli del primo volume de "I gialli di Roma".



by I gialli di Roma